Il clima organizzativo: motivare il singolo per creare benessere aziendale

Descrizione

Il workshop “Il clima organizzativo: motivare il singolo per creare benessere aziendale”, in programma a Brescia il prossimo 9 ottobre, è organizzato da CUBO | Professional Network in collaborazione con CFA.

L’atmosfera che si respira all’interno dell’ambiente lavorativo determina, ed è a sua volta determinata, dal senso di appartenenza, dalla motivazione e dall’impegno che porta ogni singolo collaboratore ad agire in un determinato modo. È quindi evidente come il benessere aziendale sia sempre più strettamente correlato al raggiungimento degli obiettivi d’impresa. Obiettivo dell’incontro è capire quali sono alcune delle strategie da mettere in atto per migliorare il benessere organizzativo e il clima aziendale.

L’evento è rivolto a imprenditori, responsabili di divisione e tutti coloro che vogliono migliorare le performance sul luogo di lavoro attraverso la giusta motivazione e il giusto benessere per i propri collaboratori.

Iscrizione

L’iscrizione all’evento va formalizzata tramite l’apposita scheda corso entro lunedì 2 ottobre.

Programma

  • Introduzione: il benessere organizzativo come chiave per il successo
  • Cosa si intende per benessere organizzativo
  • L’impatto sull’efficienza e la produttività: alcuni dati
  • Il ROI del benessere aziendale
  • Strumenti per migliorare il benessere aziendale
  • I vantaggi per l’azienda

Relatore

SOLEDAD PETRARULO
Laureatasi nel 2003 in Lingue Straniere, Scienze dell’Informazione e delle Comunicazioni Sociali presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia, ha lavorato per diversi anni presso l’Ufficio Comunicazione e Relazione con il Pubblico dell’A.O. Spedali Civili di Brescia. L’esperienza ospedaliera, per quanto breve (5 anni), le ha dato l’opportunità di testare sul campo e mettere in pratica parte di quanto appreso durante gli studi universitari.

La collaborazione nel corso degli anni con vari studi e professionisti nel settore della comunicazione, del marketing e della formazione le ha successivamente permesso di entrare in possesso degli strumenti e delle competenze necessarie a svolgere in proprio questa professione.

In breve tempo ha iniziato ad occuparsi anche di formazione, inizialmente in lingua e successivamente nella sfera della comunicazione e del marketing. Dal 2008 si dedica completamente alla libera professione nel settore della comunicazione aziendale, dell’organizzazione di eventi e della formazione del personale.